Aggiornamento sulle donazioni

31 ottobre 2009 at 15:39 (terremoto) (, , , , , )

Come sapete, cari lettori, avevamo dovuto anticipare una parte dei soldi necessari all’acquisto e all’installazione dell’ormai celebre container bagno. Grazie ad una donazione ricevuta stamattina, abbiamo finalmente coperto tutta la cifra spesa! Per la precisione, 2000 euro per il container e 480 per la fossa biologica.

Abbiamo dunque “pensionato” il contatore installato per l’iniziativa del container, e ne abbiamo messo un altro per tenere traccia delle donazioni che riceveremo da oggi in poi: come vedrete c’è già una piccola somma di partenza.

Ovviamente, ci teniamo a precisarlo, i soldi ricevuti saranno utilizzati interamente per progetti a favore della popolazione aquilana. Ci sono varie idee e collaborazioni che stanno prendendo forma, vi terremo aggiornati 🙂

Monique e Marta

Permalink Lascia un commento

Ecco le foto del container!

14 ottobre 2009 at 18:24 (terremoto) ()

Missione compiuta! Il container è finalmente arrivato a destinazione e con esso anche la fossa biologica! Bando alle ciance, ed ecco le foto che Monique mi ha appena inviato (scusate se non sono perfette, ma sono state scattate con il cellulare).

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

(ci sono anche una doccia e un bidet, anche se nelle foto non si vedono)

Monique mi ha riferito, e dalle immagini si intuisce, che il container è in ottime condizioni, pulito e ben sistemato… e i suoi destinatari sono entusiasti 🙂 Insomma, questa missione è terminata con successo: ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno permesso la sua realizzazione. Senza le vostre donazioni, il vostro passaparola, la vostra promozione, questo container non avremmo potuto prenderlo. Si è creata una catena di solidarietà fantastica durante questi due mesi, di cui siamo orgogliose, come dovreste essere orgogliosi voi che ci avete aiutato e sostenuto 🙂 Non so voi, ma io stasera vado a dormire proprio contenta.

Marta

P.S. siamo sotto di quasi 400 euro, come abbiamo detto in precedenza abbiamo anticipato di corsa la cifra mancante, come sapete a L’Aquila fa freddissimo, e non si poteva attendere oltre

Permalink Lascia un commento

Ringraziamenti, e alcune precisazioni

8 ottobre 2009 at 12:46 (terremoto) ()

Vorremmo intanto ringraziarvi, cari lettori, grazie a voi abbiamo potuto comprare l’ormai famigerato container bagno. Non andremo in giro, come Bruno Vespa con l’asilo di Onna, a sbandierare di aver donato noi il container, visto che è il frutto di un meraviglioso sforzo collettivo. Verso la fine della prossima settimana, giovedì o venerdì, Monique partirà per consegnarlo alle persone che lo attendono con ansia e, entro la domenica successiva, sarà operativo. Citiamo Claudio Messora, la potenza della rete ci ha stupito ancora una volta.

Tornando però alle cose pratiche, dobbiamo dirvi che mancano ancora circa 400 euro per ultimare il lavoro, purtroppo togliendo Paypal le donazioni si sono quasi fermate… ma noi speriamo che giunga ancora qualcuno di buon cuore che voglia usare gli strumenti a disposizione per donare, ovvero bonifico bancario e ricarica Postepay (basta inviarci un’e-mail per avere i dati necessari.) Abbiamo già anticipato noi i soldi che mancavano per l’acquisto del container, che poi sono prontamente rientrati, ma ora ci troviamo anche noi un po’ in difficoltà, quindi facciamo appello al vostro buon cuore.

In seconda battuta, affrontiamo un problema più sgradevole. Vista l’enorme quantità di insulti arrivata sul blog e via mail in occasione del post relativo al servizio di Striscia La Notizia, ci sentiamo in dovere di comunicare ai nostri lettori quanto segue, onde evitare ulteriori malintesi:

1 – i commenti offensivi, contenenti insulti, minacce, contenuti diffamatori o comunque censurabili non sono ammessi in questo blog: libera informazione non è sinonimo di libero insulto, come dovrebbe capire chiunque abbia più di un neurone funzionante;

2 – Monique e Marta, in quanto amministratrici del blog, hanno diritto di veto su qualunque commento ritenuto inopportuno: le critiche sono benvenute, ma vanno esposte in toni civili;

3 – ogni volta che una persona commenta, viene registrato il suo indirizzo IP. Se arrivano più commenti assieme da uno stesso indirizzo IP, è legittimo pensare che sia una persona unica a scriverli. Questo tipo di commenti, specie se di natura offensiva, è visto con sospetto. Ricordiamo anche che tramite indirizzo IP è possibile identificare chi ha lasciato il commento;

4 – qualora lo ritenessimo opportuno, in seguito a commenti o messaggi e-mail, particolarmente aggressivi, siamo pronte a sporgere regolare denuncia alla Polizia Postale.

Abbiamo inoltre bannato permantemente l’indirizzo IP da cui provenivano circa tre quarti dei commenti offensivi ricevuti. Non abbiamo alcuna intenzione di perdere tempo prezioso a cancellare o rispondere a messaggi offensivi, insistenti e con il palese obiettivo di intasarci il blog e metterci in difficoltà.

La decisione che abbiamo preso non è in alcun modo sindacabile. Questo è il nostro blog, e vogliamo mantenerlo come uno spazio di confronto civile.

Monique e Marta

Permalink Lascia un commento

Abbiamo comprato il container!

26 settembre 2009 at 16:39 (terremoto) (, , )

Ho avuto la notizia poco fa per telefono da Monique: abbiamo comprato il container! Non avendo raggiunto i 2000 euro previsti abbiamo dovuto anticipare parte del denaro (circa 250 euro, come si può vedere dalla pagina Donazioni ricevute).

Al momento il container si trova a Milano: ci occuperemo di trasferirlo a L’Aquila non appena sarà pronta la fossa biologica, senza la quale il container è inutilizzabile.

Ringraziamo di cuore tutti coloro che ci hanno aiutato donando denaro e diffondendo il nostro appello: vi terremo aggiornati su come procede l’operazione 😀

E, se potete, continuate ad aiutarci 🙂

Marta

Permalink 4 commenti

Ce la possiamo fare

21 settembre 2009 at 11:05 (terremoto) (, , , )

Forza ragazzi abbiamo trovato il container!!!
Si trova a Milano ed è praticamente nuovo. Composto da 2 stanze: un bagno completo di doccia, bidet, water e lavandino doppio con tanto di megaspecchio; una camera di 3,5 mt per 2,5.
Il container è su ruote, così abbiamo anche meno problemi per trasferirlo a L’Aquila visto che basta un gancio traino per roulotte e non ci serve nessun camion che sarebbe costato un occhio della testa.

Abbiamo contrattato 2000 euro compreso il trasporto da pagare entro fine settimana.
Come vedete dal contatore ci siamo quasi!!!

Dopo serviranno ancora un po’ di soldi per sistemarlo, fare lo scavo e interrare la fossa biologica, ma il più è fatto grazie a voi!

Vi chiedo l’ultimo sforzo: non a quelli che si sono già svenati, non voglio vedervi dissanguati, ma a tutti coloro che possono contribuire anche solo diffondendo questo messaggio.

Dai che ce la facciamo!!!

Permalink 3 commenti

Preventivi

2 settembre 2009 at 15:14 (terremoto) (, , , , )

Cominciano ad arrivare i preventivi per l’acquisto o il noleggio di un container bagno.

Il primo è della ditta Containex ed è per un noleggio. Non avevamo valutato, in prima battuta, l’ipotesi noleggio, ma forse vale la pena di prenderla in considerazione. Sarebbero 9,20 euro al giorno, quindi circa 280 euro al mese. A questa cifra dobbiamo aggiungere 370 euro per portarlo a L’Aquila e altrettanti per riportarlo a fine uso. Direi che in questo momento abbiamo la cifra per tenere il container per il mese di ottobre e novembre… dobbiamo continuare a raccogliere soldini!

Container

La seconda offerta è per un container usato, ma il prezzo è per noi assolutamnte fuori mercato: 3800 euro più il trasporto dalla provincia di Torino 😮

Abbiamo scritto anche per l’altro container segnalatoci da Paola, ma ancora non abbiamo avuto una risposta e ho chiesto una decina di preventini a varie ditte… intanto continuiamo a raccogliere i soldini che serviranno.

Tastino Paypal a destra! 🙂

Aggiornamento! Grazie alla segnalazione di Paola abbiamo contrattato il container a 2000 euro, ora dobbiamo accordarci per il trasporto. voi continuate ad aiutarci

Permalink 3 commenti

Aggiornamento sulla raccolta fondi

1 settembre 2009 at 12:26 (terremoto) (, , , )

Innanzitutto, grazie! Lo slancio iniziale della raccolta ci ha permesso di incamerare più di 900 euro (potete verificarlo nel contatore apposito), un risultato eccellente. Forti di questa cifra inizieremo a chiedere preventivi a varie ditte, con l’intenzione di avere al più presto una cifra definitiva a cui puntare, comprensiva del trasporto. La nostra intenzione è di poter acquistare il container entro la fine di settembre: dopo sarà davvero troppo freddo per farsi la doccia all’aperto, come potete immaginare.

Contiamo sul vostro aiuto! 🙂 Anche una piccolissima somma può fare la differenza.

Permalink Lascia un commento

Aiutateci a comprare un container bagno

31 agosto 2009 at 08:28 (terremoto) ()

Ok avete finito le ferie? Siete stati in vacanza? Noi no, ma è incidentale, non possiamo lamentarci comunque, 4 mesi di campeggio a L’Aquila sono il sogno di chiunque no? Wink

Ci avete letto, ci avete sostenuto, avete diffuso la nostra azione di volontariato per gli sfollati d’Abruzzo.
E’ giunta l’ora di fare il salto. I nostri amici hanno bisogno di voi per acquistare un container bagno, allestito come nelle immagini che alleghiamo.

Container

Container esterno

Il container che vorremmo comprare andrebbe ad una famiglia sfollata, composta di 10 persone, tra cui due anziani e un bambino. Tutte le case di proprietà di questa famiglia sono inagibili, se non gravemente danneggiate, e per le loro caratteristiche, quattro nuclei diversi che conviverebbero, non avranno diritto alle C.A.S.E. che comunque sarebbero troppo lontane dalla loro attività.

Adesso, anzi da mesi ormai, vivono in due container e un pollaio ripulito e coibentato sistemati da loro, in un podere in affitto. Finora si sono arrangiati con una doccia solare e facendo i bisogni nei campi, ma con l’arrivo del freddo la cosa non è più fattibile, quindi c’è bisogno di un container bagno dove possano avere dei servizi degni di questo nome. Questo container inoltre non sarà usato solo da loro, in quanto nel podere sono ospiti diversi loro amici sfollati, e tutti loro hanno bisogno di questo container.

Un container del genere costa circa 4500/5000 euro nuovo. Informandoci in giro abbiamo scoperto che si potrebbe trovare anche usato, preso da qualche cantiere, e ci costerebbe sui 2500 euro, più il trasporto fino a L’Aquila, un altro migliaio di euro circa, a seconda di dove lo acquisteremo.

Quindi eccoci ad avviare una raccolta fondi, per ora tramite Paypal, ma se qualcuno volesse contrinuire, e fosse sprovvisto di carta di credito, ci contatti tramite la mail del sito (terremoto09@gmail.com) e di sicuro troveremo un modo.

Vi ricordiamo anche che il tempo non è moltissimo: l’autunno si avvicina e nell’aquilano, in montagna, fa freddo presto. Vi ringraziamo fin d’ora per l’aiuto che ci darete 🙂

Contatore donazioni

Permalink 22 commenti