Striscia la notizia, la voce della falsità e dell’ipocrisia!

21 settembre 2009 at 21:49 (terremoto) (, , )

In questo momento non ho molte parole, ma sono piena di parolacce. Ho appena visto la prima puntata di Striscia La Notizia. Già dalla presentazione, durante il TG5, si preannunciavano servizi di fuoco sul terremoto in Abruzzo (quando cominceremo a chiamarlo de L’Aquila?).

Il servizio si apre con un remake del terremoto in Umbria, la consegna dei primi container e Striscia La Notizia che, da vero paladino della giustizia, fa vedere quanto quel servizio della RAI fosse falsificato, mostrando container ancora senza arredi ed intervistando la signora, destinataria del primo alloggio, che conferma che in realtà prenderà possesso del container in seguito perchè ci sono lavori da ultimare.

Ho pensato che, a quel punto, avrebbero fatto vedere quello che è successo ad Onna il 15 settembre… è successa la stessa identica cosa. Il Premier ha consegnato una casetta, non ancora ultimata, intorno alla quale era stato steso un finto prato e nella quale gli abitanti non sono ancora entrati. Ah, dettaglio non irrilevante, ha consegnato una casetta per la quale non ha alcun merito.

Invece no.

Fine del servizio, solo un appello agli ascoltatori ad inviare le loro storie… Sono io che sono scema? Ho letto solo io tutti i quotidiani, i blog, i social network che parlavano di questo scempio?

Photobucket

Qui sono subentrate le parolacce. Ho parlato personalmente con Jacqueline, che ha contattato Striscia La Notizia la scorsa settimana. Questi sono andati a San Gregorio e, su un’intera videocassetta, le hanno riservato ben 1 minuto e 10 secondi… Un minuto per parlarvi della storia che noi vi abbiamo raccontato e poi, oggi, pochi giorni dopo, tutto questo è già stato cestinato e per parlare di terremoto bisogna riesumare filmati del 1997

Sono schifata.

Monique

Annunci

17 commenti

  1. M said,

    ah… ho scritto a striscia, anzi al gabibbo.
    ho segnalato questo blog e in particolare questo articolo.

    li attendo con ansia

    Monique

  2. stefano said,

    Quanta esagerazione…è solo la prima puntata…ci sarà tempo…per parlare di tante cose…come mai non si è mai parlato di tutti gli extracomunitari che vivevano in scantinati a l’aquila e che sono morti e dimenticati…e che molti non avevano il pemesso di soggiorno…

    • M said,

      io non parlo di cose di cui non ho prove… tu ne hai? se ne hai forniscimele e sarà mia cura parlarne.

      riguardo alla puntata di striscia è stato abominevole sia come è stata presentata sia come è stata gestita. una vera presa in giro a coloro che stanno soffrendo davvero.

      Monique

  3. Rob said,

    Io non ho visto striscia, ma per caso hanno lasciato intendere nuove puntate sull’argomento? No, perchè così non mi sembra che il servizio in sè abbia molto senso o.O

    • M said,

      certo… così come al tg5 avevano anticipato grandiose rivelazioni…

  4. silvio said,

    ho visto in diretta il pezzo incriminato di striscia: una vergogna. ma cosa ci si poteva aspettare di diverso? se dopo tanti anni non hanno cancellato il programma ci sarà un perchè…

  5. Miss Kappa said,

    Mai visto quel programma in vita mia. Mi nausea. Non intendo iniziare a guardarlo proprio ora. Leggerò da te cosa accade, lo preferisco. Poi se c’è bisogno di ulteriori smentite da chi sul campo ci sta, sono qui, fammi sapere.

  6. paola said,

    Scusate ma chi è il proprietario di Canale 5? Cosa pensate che Striscia sia indipendente dal padrone? Ricci si guarda bene da farlo incazzare perchè salta anche la sua poltrona.
    Al massimo fanno qualche sgarbo alla Lega o a qualche alleato di governo ma mai toccare veramente il presidente; qualche battutina sul cavaliere mascarato ma niente di pericoloso.

  7. Rob said,

    oggi ho visto striscia e hanno citato un servizio mandato in onda ieri, pare abbiano parlato della ituazione dei fuorisede, è vero?

  8. stefano said,

    no hanno parlato della denuncia di una associazione di categoria che ha denunciato degli aquilani che affittano le case a chi offre di più…che sciacalli…o chiedendo cifre spropositate…siete tutti nella merda perseguitati dalla P.C. e siete tutti contro tutti e fanno di voi ciò che vogliono…e d’altronde voi stessi del blog anzichè ringraziare che qualcuno possa far conoscere la realtà dei fatti in rete usate le minacce di adire per vie legali se qualcuno pubblica i vostri post…

    • M said,

      Stefano, i nostri post possono essere ripubblicati da chiunque voglia farlo, l’importante è citare la fonte, perchè il blog è sotto licenza. Ma che te lo spiego a fare, Monique penso te lo abbia già detto altrove, se non vuoi capire non c’è spiegazione che tenga…

      Marta

  9. stefano said,

    Io il link l’ho messo cosi dormite in santa pace…ma di sicuro non pubblicherò più i vostri post…non siete i soli in zona che fate informazione in rete…per fortuna…!!!

    • M said,

      se secondo te esigere il minimo dovuto è troppo non c’è alcun problema

      Monique

  10. gianluca said,

    Ma siamo ancora a parlare di San Gregorio 1 e 2. Secondo me voi non conoscete affatto la situazione di San Gregorio. Striscia ne ha comunque parlato senza scendere nelle problematiche specifiche dei vari quartieri, non ha parlato di coste, di piazza di vasche e nemmeno delle case popolari…. ha parlato dei problemi di San Gregorio, dov’è la discriminazione. Discriminante e Monique o chi per lei che continua denigrare i residenti degli altri quartieri. Nel quartiere case popolari vivono, purtroppo, alcuni personaggi assai al di fuori delle righe che vengono visti con diffidenza anche dai residenti dello stesso quartiere, questo credo succeda da tutte le parti, è razzismo anche questo allora?
    Comunque questa è un’altra storia alla quale i componenti del comitato “San Gregorio Rinasce” avevano già messo fine anche grazie all’aiuto delle brave persone che vivono nel suddetto quartiere, facendo pubblicare vari articoli su vari giornali (e qui Monique non ha seguito!). Qui si parla di Striscia e si tende a sminuire i problemi di San Gregorio, quando è apparso il servizio io mi sono rallegrato ho pensato che finalmente su un canale nazionale FINALMENTE si parlava di San Gregorio, tutto San Gregorio. Ma noto che a qualcuno da fastidio e me ne rammarico. Io non sto a sindacare se striscia sia fazioso o meno, sinceramente ho altro a cui pensare. Mi fa pensare, però, il modo in cui anche lei faccia “informazione” torno a ribadirle di non offendere chi ha perso tutto e si fa in 4 per riavere qualcosa, la invito prima di dare giudizi su di me e sul sito di San Gregorio Rinasce ad informarsi ad ascoltare tutte le verità, tutte le cose che la gente ha da dire. Credo che lei quando è venuta nel nostro paese si sia fermata al campo senza cercare di capire cosa accadesse intorno.
    Tengo a ricordarle che sono pronto ad un confronto con lei quando vuole dove vuole e nel modo che vuole, i miei contatti li ha, conosce il nostro sito, ha il mio indirizzo mail, lo usi.
    Non parli di persone che non conosce, non le attacchi, lei non può neanche immaginare chi sia Marianna e cosa abbia passato.
    Ribadisco si occupi pure delle case popolari e lo faccia con tutta se stessa ma non denigri gli altri per raggiungere i suoi scopi.
    Con questo chiudo, io credo che la polemica sia sterile quindi le comunico che non le risponderò più su questo blog, aspetterò che mi contatti personalmente in modo da chiarire questa diatriba a quattr’occhi. Arrivederci

    • M said,

      non sono mai io che inizio questo tipo di discorsi, mi permetto solo di rispondere a chi li propone.
      e non credo proprio di aver offeso nessuno, se vi sentite offesi tornate a leggere, questo articolo parlava di un servizio di striscia e voi lo avete inteso, sin dal primo momento, come un attacco a voi. ribadisco questo è il classico atteggiamento di chi ha la coda di paglia.

      se avessi voluto attaccarvi mi sarebbe bastato mettere in rete i commenti che i suoi concittadini di pura razza hanno fatto quando mi sono trovata a girare per il campo in compagnia di stranieri. non l’ho fatto perchè li ho ritenuti una minoranza di coglioni non degni di alcuna nota.
      ho sbagliato?

      Monique

      • gianluca (quello vero) said,

        mi trovo costretto ad inserire mail false visto che le mie le ha bloccate.
        Ma lei è sicura che i cittadini dei quali parla fossero sangregoriesi di pura razza? chi le da la certezza? torno a ripeterle che lei è sempre offensiva.
        mi dispiace solo di aver infranto la mia promessa, quella di non risponderle più, ma l’ignoranza va combattuta con ogni mezzo. ora chiudo, vado a dormire, nel tepore della mia roulotte! spero di non cadere più nella tentazione di risponderle e le ribadisco di chiamarmi o contattarmi, anzi mi dia la sua mail od un suo contatto, mi faccio vivo io visto che lei non ne ha il coraggio. buona notte.

        • M said,

          1 – io non ho bannato la sua mail
          2 – se mi vuole contattare c’è il nostro indirizzo e-mail nella pagina About del blog, io non le scrivo perchè non so chi è lei, visto che i Gianluca abbondano e scrivono tutti, ora, con ip diversi; comunque probabilmente sarò a L’Aquila venerdì prossimo

          Monique

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: