Riparliamo un po’ di Onna

18 agosto 2009 at 22:37 (terremoto) (, , )

Perchè riparlare di Onna? Innanzi tutto perchè ho deciso, dopo lunga riflessione, che tutti hanno il diritto di vederne le foto, le abbiamo fatte con il massimo rispetto per il luogo e, in seconda battuta, perchè sono testimonianza diretta di tante cose che andiamo dicendo. Intanto vediamole:

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Photobucket

Avete notato? C’è una sola cosa, a parte il passaggio iniziale per poter entrare in paese, che è stata puntellata, ovvero la chiesa del paese, o meglio, quel che resta della stessa. Le case non sono state toccate. Nè quelle distrutte, sulle quali poco si può fare, nè quelle che sono ancora in piedi, magari appoggiate a case che crolleranno a breve.

In ogni paese che abbiamo visitato la situazione è la stessa. Case che sarebbero anche agibili, o agibili con pochi lavori, rischiano, da un momento all’altro, di crollare sotto l’ennesima vibrazione del terreno. Capiamo perfettamente la problematica del patrimonio storico da salvare, ma ci chiediamo se sia vero che le case non siano altrettanto importanti.

Il centro storico de L’Aquila, tutta la zona all’interno delle mura, è nelle stesse condizioni, completamente devastato, non puntellato, a continuo rischio di ulteriori crolli. Ci hanno detto che, il 22 giugno, dopo la scossa di magnitudo 4.7, non era cambiato nulla, non c’erano stati crolli: hanno mentito.

Vi lasciamo a questa riflessione con la foto dell’unica cosa che il nostro amico Veronel è riuscito a recuperare dalla sua casa ad Onna, un caro ricordo ha detto, magari chi glielo ha regalato ci legge e sarà felice di saperlo.

Photobucket

Ringraziamo Vito e Luca, e i loro colleghi vigili del fuoco di Roma, che ci hanno accolto e accompagnato a Onna, speriamo vi sia piaciuta la cena che vi abbiamo preparato quella sera

Vi ricordiamo il bottoncino di Paypal sulla barra a destra… dateci una mano a comprare un container bagno.

Annunci

13 commenti

  1. alessio said,

    Dovresti vede’ Civita di Bagno com’è ridotta…
    Hanno puntellato quattro case dopo quattro mesi e basta (non per colpa dei Vigili del Fuoco, anzi…)…
    Tutto il resto sta marcendo nell’indifferenza totale e piccoli segni cominciano a vedersi anche nelle case A…

  2. Miss Kappa said,

    Cara Monique,
    grazie per il servizio su Onna. Il paesino è assurto a simbolo della nostra tragedia.E questo è già qualcosa. Ti garantisco, però, che esistono realtà ben più sconvolgenti che nessuno conosce. Questo pomeriggio ho visitato Castelnuovo. Non ho parole. Un paese bellissimo totalmente raso al suolo.E assolutamente nulla si sta facendo. Neanche se ne parla. Gli abitanti sono assolutamente sconvolti…

  3. M said,

    Purtroppo non ho mai avuto il tempo di andare nè a Castelnuovo nè a Civita 😦
    comunque, almeno per quanto ho visto e non è che abbia visto poco, la situazione è questo ovunque.

    Monique

  4. Luca said,

    La chiesa è stata forse puntellata coi soldi tedeschi o americani (ricordo un servizio giornalistico in merito)? Il resto andava puntellato/riparato con quelli italiani?

    Così a occhio e croce, con la Brambilla che ci costa € 500 al giorno per l’auto a noleggio, più la benzina (per far nominalmente 80 km al giorno, ma fermata per una multa, ne sono risultati oltre 300 in un giorno…), sai quanto si potrebbe riparare in Abbruzzo?

  5. io said,

  6. Ben Fici said,

    E va beh… il bottoncino Paypal… io lho premuto… mi sa che lo premero’ di nuovo… ma dopo il conto precednte. che ci avete portato… (avete ricevuto meno di 70) dicasi SETTANTA!!! ,,, ogni volta che ci penso mi viene il voltastomaco… se tutti quelli che lasciano un messaggio lasciassero anche 3 euro… quanto avreste raccolto?…. o si sarebbero astenuti dal commentare???? Attendo commenti copiosi… a questa mia proposta… a ogni commento lasciato… lasciamo anche TRE dico 3 euro…. chi ci sta alzi la mano anzi metta mano al portafoglio!

    • M said,

      però stiamo migliorando 😉 attualmente siamo intorno a 120.

      beh per il container bagno ce ne servono almeno 3000.

      se tutti quelli che hanno lasciato un commento avessero lasciato anche 3 euro saremmo a metà dell’opera

      • Ben Fici said,

        torno sulla questione… si sa nulla dei milioni di sms che gli italiani “avrebbero” mandato a sostegno degli aquilani?
        chi ce li ha sti soldi?
        Non potreste rivolgerVi alla P:C: per comperare questo bagno?
        fatemi sapere qualcosa—

        • M said,

          per quello che si è potuto sapere la cifra si aggira sui 18 milioni di euro e probabilmente sono già stati abbondantemente spesi :S.

          non possiamo rivolgerci alla protezione civile perchè le persone che ne hanno necessità vivono da sempre fuori dal campo, si sono arrangiate con tende, container ecc e non hanno quindi diritto a nessun aiuto.

          però sai, in estate si può fare la doccia usando una di quelle sacche da campeggio e si può autoconcimare il proprio campo, ma in inverno diventa dura…

          Monique

          • M said,

            Io credo che siano stati già spesi, spero per finanziare il mantenimento delle tendopoli (pasti, utenze, manutenzione…)

            Marta

          • Ben Fici said,

            Mi vien da ridere per non piangere…. se non ho capito male… chi ha fatto risparmiare soldi allo stato… autogestendosi… e pero’ scegliendo la libertà…. adesso viene punito per aver scelto …. la libertà…. diciamo che è cosi’ in parole povere….
            Ma cmq vista la cifra… e visti i piccoli contributi che possiamo dare noi lettori del blog… non arriverete mai alla cifra prevista….
            ammenocche’ un superenalotto…… auguroni!

            • M said,

              Non essere pessimista, in fondo non abbiamo ancora fatto un post ufficiale per raccogliere i fondi che ci servono. lo stiamo preparando 🙂

  7. Laura said,

    su allora, che aspettate? Siamo pronti a farlo girare!
    donate paypal… donate paypal… donate paypal…
    Dai, concentriamoci, pensiamo tutti intensamente…
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: