Vergognati!

25 giugno 2009 at 15:08 (terremoto)

Copio la relazione appena presentata al COM 3 di Pizzoli competente per territorio

io sottoscritta xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

sono a dichiarare quanto segue:

Ieri, 24 giugno 2009, verso le ore 18,30 si presentavano al campo di san Giovanni di Lucoli tre volontari della protezione civile prevenzione incendi.
Non essendo presente il capocampo, Tullio Tempesta, li accoglievo e sentivo le loro richieste; posto dove sistemare i 2 mezzi di pronto intervento incendi e una tenda dove poter dormire.
A quel punto facevo chiamare il capocampo sul telefono cellulare e lui arrivava in pochi minuti.
Gli spiegavo le richieste dei vigili e proponevo, come soluzione provvisoria, di utilizzare i letti degli infermieri a momento assenti dal campo. Il capocampo si arrabbiava moltissimo e mi apostrofava con queste testuali parole:
tu non puo decidere un cazzo, tu qui non sei nessuno, sei solo un ospite a malapena tollerata che sta qui dalla mattina alla sera senza fare un cazzo e mangiando a sbafo.
A quel punto gli facevo presente che non sono un ospite, ma sono parte delle Misericordie de L’Aquila, dislocata a San Giovanni dal Governatore stesso ed autorizzata dal COM3 con funzione logistica.
Lui mi urlava che non è vero nulla, di andarmene e non rompere i coglioni.
Nel contempo, sostenendo di non essere stato avvisato dal COM in merito all’arrivo dei vigili, mandava via pure loro dicendo che non servivano a nulla e che i volontari non fanno un cazzo da mattina a sera. Mi invitava anche, con toni poco cortesi, a smontare l’ombreggiante che ho comprato e montato a spese mie e vostre.
Ribattevo che avrebbe solo dovuto tacere, lui che viene al campo solo ed esclusivamente per mangiare e non si degna nemmeno di farlo in tenda mensa con i suoi concittadini, ma consuma i pasti nel suo camper.
Stamattina al campo è arrivato il Maresciallo dei Carabinieri del paese, avvisato che c’era un estraneo che aveva piantato una tenda nel campo abusivamente. ci tengo a precisare che la tenda è mia, è piantata oltre la recinzione e non all’interno del campo, a fianco di quelle dei militari e davanti alla tenda gioco dei bambini.

Monique

a questo aggiungo che uno dei vigili era al suo primo incarico come volontario e c’è rimasto davvero male, non credo che scorderà il signor Tempesta. E ringrazio l’altro vigile, che si è fermato con l’auto e che mi ha abbracciata e baciata, (non sapete quanto può essere bello un abbraccio in un momento simile) prima di andarsene, augurandomi che tornino qui al più presto.

Annunci

12 commenti

  1. Rob said,

    che schifo… mi sono vergognata io per lui leggendo la tua lettera!

  2. M said,

    non è una lettera… è una relazione ufficiale.

  3. Regolo said,

    un vecchio proverbio popolare recita: “il potere è meglio che fottere”. Mi sa che il signore in questione oltre a fottere poco, ha indubbiamente un eccesso di potere che gli ha dato alla testa. Se pubblicate un suo indirizzo email (qualcosa di ufficiale naturalmente) o ancora meglio l’indirizzo di un suo diretto superiore, potremmo tutti esprimere la nostra…. “solidarietà”.

    • M said,

      Sospetto sia pensionato, comunque non potrei pubblicare la sua email per motivi di privacy. il suo nome è di dominio pubblico invece, quindi posso pubblicarlo, chiunque può trovarlo googlando

  4. Rob said,

    chiedo venia :p

  5. abruzzese said,

    Tullio Tempesta, capocampo di Pizzoli, cerchi di darsi cortesemente una regolata!

    Da Abruzzese e terremotato sono molti scontento per quello che ho letto, si controlli ed usi un linguaggio meno volgare, così facendo lei insulta la nostra terra.

    Ma quale e-mail, Pizzoli è vicina, se continua così basta parlarci di persona, siamo tra persone qui, credo che capirà che se offende qualcuno, offende anche chi quel qualcuno rappresenta.
    Poi che provi ad offendermi di persona 😀
    dagl’ che ci faceme’ dù risat’ Tullio.

  6. Paolo Garrisi said,

    Saluti da un sommozzatore di protezione civile ke è venuto a trovarti oggi pomeriggio. 😉

  7. gianni said,

    Se qusta persona tale Tullio Tempesta è di Lucoli, potete girare questa mail al sito ufficiale di Lucoli sezione denuncie ? E’ bene che si sappia che la mamma degli imbecilli è sempre incinta…Gianni.

  8. ale said,

    prego

  9. veronica said,

    qui si parla di voi!

    un saluto a tutti coloro che vivono al campo di Spogna, in primis a Katia e a tutti i bambini…

  10. veronica said,

  11. Alberto M said,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: