Sosteniamo Terremoto09

17 giugno 2009 at 19:13 (terremoto) (, )

Lo avevamo annunciato, è adesso è giunta l’ora 🙂

Terremoto09 avvia una raccolta fondi a favore del campo di Lucoli. Lo scopo è quello di avere un minimo di budget a disposizione per le necessità più o meno urgenti del campo.

Per necessità intendiamo, ad esempio, l’acquisto di ulteriori teloni ombreggianti, che tra poco con l’arrivo della stagione calda saranno sempre più indispensabili, l’acquisto di ulteriori ventilatori se non dovessero, come crediamo, arrivare i condizionatori (ringraziamo nuovamente Biancarosa per i ventilatori che già ci sono arrivati) , l’acquisto di materiale per i bambini e cose di questo tipo. Ricordiamo che l’ombreggiante che abbiamo già acquistato e montato a Spogna è lì grazie alla vostra generosità… ce lo fanno pagare 18 euro a rotolo!

Vi invitiamo a donare, quindi, utilizzando il pulsante di Paypal che si trova sulla destra della pagina: non servono grosse cifre, bastano tante persone.

Sarà nostra cura tenervi informati al meglio con resoconti regolari delle donazioni e delle spese che verranno effettuate.

Annunci

20 commenti

  1. Matteo said,

    non appena faremo i conti della nostra raccolta fondi di cui avevamo parlato non mancherò di intervenire…

    • M said,

      Grazie Matteo 🙂 e un grazie anche alla donatrice numero 1 che si é presa pure un bacino

  2. StefsTM said,

    E’ paradossale che siate “costretti” a una raccolta fondi. Proprio oggi pensavo che sarebbe il caso che qualcuno si occupasse del denaro raccolto tramite SMS, per verificare l’ammontare e l’uso del denaro raccolto.

    • M said,

      Abbiamo avuto delle notizie riguardo all’uso del denaro raccolto via SMS, ma non riusciamo a trovare delle conferme o delle fonti, quindi non ci azzardiamo ad aprire bocca. Comunque i dubbi ci sono, a quanto ne so pare sia impossibile capire dove sono finiti i soldi raccolti…

      Marta

  3. M said,

    se però qualcuno che sa volesse delucidarci…

    a noi servono soldi per le cose immediate. ti faccio un esempio:
    abbiamo montato l’ombreggiante salendo su una scala che definire traballante è dire nulla, è tenuta da 2 pezzi di spago e ha una gamba più corta dell’altra. uno dei militari ormai è un esperto di arrampicata da tante volte è dovuto aggrapparsi ai portanti della tenda mensa…

    tutto ciò non ha senso, con 20 euro possiamo comprare una scala.

    Monique

  4. StefsTM said,

    Esatto è il nonsense più totale, credo che la faccenda SMS sia da indagare, ma c’è un iter (sigh) tramite cui potete chiedere attrezzature? Ho paura di sentirmi rispondere che l’unica via è lastricata di permessi, fogli e carte bollate.

    • M said,

      c’è un iter…
      io posso redigere una richiesta scritta, poi devo farla controfirmare per approvazione dal capocampo, scendere in comune a lucoli, inviarla via fax al COM3.
      tutti i fax che arrivano al COM, alcune centinaia al giorno, devono essere innanzitutto firmati dal colonello che lo dirige. poi vengono divisi tra le varie sezioni che probabilmente li usano per fare gli origami.

      abbiamo chiesto le docce per un mese e mezzo, sono arrivate 3 giorni prima delle elezioni :S. sto chiedendo a cani e porci dell’ombreggiante da mesi e ancora non arriva.
      il 95% di ciò che abbiamo lo dobbiamo alla generosità delle persone, i ragazzi del meetup di Napoli, Daniela da San Marino, Biancarosa, Emiliano di Epicentro Solidale, Vincenzo del magazzino di Monticchio e tanti altri.
      ma mentre è abbastanza semplice trovare cose tipo abbigliamento è sifficilissimo reperire le sciocchezze di uso quotidiano. dalla calcolatrice alla pinzatrice, la già citata scala, i block notes, una maledetta chiavetta per la connessione internet (già… abbiamo fatto la richiesta per l’adsl, ma ancora nulla).

      il semplice fatto di accompagnare le persone a sbrigare commissioni, ritirare la pensione, andare a cercare un dentista all’ospedale de L’Aquila sono diventati costi onerosi. quando ti sposti dal campo per scendere in città sono 20 km all’andata e altrettanti al ritorno… e si fanno più volte al giorno.

      Monique

      • StefsTM said,

        Niente ADSL quindi si usano i fax?! Ma queste sono le cose che i registi avrebbero dovuto filmare per far vedere a tutti il livello di grottesco raggiunto in una situazione di questo tipo. Se aveste la banda larga potreste condividere più informazioni attraverso diversi media, credo che un filmato -anche girato con un cellulare -di una “giornata tipo” lì al campo, inclusi i vari spostamenti burocratici e non, sarebbe più potente di 100 post. Il potere delle immagini purtroppo lo constatiamo tutti i giorni attraverso gli organi d’informazione. Nel mio piccolo cerco di dare risalto alle notizie che leggo sui vostri blog.

        Grazie perchè ci tenete informati.

        Stefano

  5. M said,

    dunque, noi abbiamo telefonoe fax, ma non l’adsl. io non posso usare il fax del campo e devo scendere al comune… mi è stato vietato dal capocampo.

    in tanti campi invece hanno l’adsl, soprattutto nei campi cittadini.
    per pubblicare sul web io uso una chiavetta vodafone, che ho da anni… e che funziona quando ne ha voglia

  6. ylenia said,

    Ciao gente,
    oggi pomeriggio scendo giù al campo.
    Preparo pala e carriola. Mi servirebbe anche una zappa per scavare meglio i canalini, ma ci adattiamo.
    Il tempo si prepara a diluviare, e come l’ultima volta prevedo tanta acqua……
    Chissà se il capocampo ha mai fatto venire il ruspino per tirar via la montagna di terra che occlude il canale di scolo…..?
    In caso contrario prevedo grandi spalate a mano, se non vogliamo vedere la tenda ludica dei bambini galleggiare…..
    Ciao

    • ylenia said,

      E’ ovvio che se necessito di una zappa me la porto da casa…… se faccio richiesta me la danno a Natale da mettere in mano ai pastorelli del presepe!!!!! 🙂

  7. StefsTM said,

    Ogni volta che scrivi “capocampo” e “divieto” mi percorre un brivido, non riesco a liberarmi dall’associazione d’idee tra “quei campi” e questi.

    Che tu sappia c’è qualcuno che scrive (twitter, blog o altro) dalla costa e dalle strutture alberghiere?

    Sarebbe interessante sapere anche cosa chiederanno gli albergatori allo Stato, che “tariffe” applicheranno per i loro “ospiti” in alta stagione o se lo Stato ha previsto un tetto di spesa.

    • M said,

      purtroppo non conosco nessuno dalla costa, si era sentito parlare di 50 euro al giorno, ma non so se per alta o bassa stagione.

  8. M said,

    non mi risulta che lo abbia fatto, provo a chiamare il sindaco adesso.
    io arrivo domenica… con 5000 bottiglie di acqua minerale :O su un camion dei pompieri, spero, siamo in attesa della conferma del camion.

    • ylenia said,

      per fortuna che la tua acqua non è da spalar via…:-)

      • M said,

        ma sarà da scaricare…

  9. puntocroce said,

    Ciao, sono Maria Rosa, avrei bisogno di mettermi in contatto con te…
    ho parlato ieri sera con Katia e suo marito i quali mi hanno detto che tu li raggiungerai domenica…
    la mia @ è:
    blog@puntocroce.biz
    ti ringrazio, a presto
    Maria Rosa

    • M said,

      ti ho mandato il mio numero di telefono 🙂

  10. Solidarietà all’Abruzzo : Adotta il campo di Lucoli : Sara Taricani said,

    […] delle ultime che mi preme segnalarvi è la raccolta fondi a favore del campo di […]

  11. Terremoto e solidarietà: aiuta il campo di Lucoli | Vincenzo Di Biaggio said,

    […] giorno fa hanno fatto partire una piccola raccolta fondi a favore del campo di Lucoli per poter aquistare le coperture necessarie per riparare dal sole le […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: