Arrivano le ordinanze di rientro

10 giugno 2009 at 13:54 (terremoto) (, )

Ieri sera il sindaco di Lucoli, a cui fa capo il campo di Spogna, ha spiegato ai cittadini il succo delle ordinanze di rientro. Sostanzialmente le persone la cui casa è stata dichiarata agibile devono, entro il 20 giugno, rientrare nelle loro abitazioni, e potranno avvalersi del campo solo per dormire. Detta così sembra anche una cosa giusta…

La pratica è però ben diversa dalla teoria. La pratica non ha bisogno di essere commentata: basta guardare le foto di alcune case dichiarate agibili. Precisiamo che non sono state fatte tutte nel comune di Lucoli, ma in giro per diversi comuni.

terremoto,abruzzo

terremoto,abruzzo

terremoto,abruzzo

terremoto,abruzzo

terremoto,abruzzo

terremoto,abruzzo

terremoto,abruzzo

terremoto,abruzzo

Personalmente non vorremmo abitare in una casa con queste crepe, specialmente in questi frangenti, ora che la terra continua a tremare ogni giorno, ora che, nell’ultima settimana, le scosse sono aumentate sia di intesità sia di frequenza. Lo state monitorando il sito dell’INGV? Bene, monitorate anche il sito americano dell’USGS. Scoprirete che le scosse segnalate in Abruzzo sono ben di più di quelle che segnala INGV… perchè?

Tornando alla pratica, potremmo parlare dei bambini.

Parliamo del piccolo Matteo: ha 19 mesi e in casa è semplicemente terrorizzato. Matteo urla se, all’interno di una casa, si chiude la porta…

Parliamo di Anna. Anna ha 11 anni. La scorsa settimana eravamo all’interno di un magazzino quando un colpo di vento ha fatto chiudere la porta, che ha sbattuto violentemente. Il rumore è stato forte e Anna ha pensato che fosse il terremoto. Io ho visto Anna piangere terrorizzata…

Serve andare avanti?

Tutti qui hanno paura…

E parliamo anche degli anziani. Di tutte quelle persone che sono sole e senza macchina. Chi provvederà al loro sostentamento? Chi li accompagnerà a fare spese o dal dottore? Nei paesi è praticamente tutto chiuso, fare la spesa, sbrigare le commissioni più semplici, sono tutte attività normalmente scontate, ma che adesso sono difficilissime.

Capiamo che non si può continuare in eterno a vivere nelle tende, ma non capiamo come, oggi, con la terra che trema, con le case che continuano a perdere pezzi ad ogni nuova scossa, si possa ordinare alle persone di tornare in casa.

O meglio… a pensare male crediamo di sapere perchè lo si sta facendo: tra poco c’è il G8 e tutto deve APPARIRE perfetto. Sarà per quello?

Annunci

8 commenti

  1. Matteo said,

    Ciao mi chiamo Matteo e vengo da Gemona del Friuli…il mio paese ha una storia tristemente legata alla vostra e ti segnalo questa iniziativa che avverrà questo week end proprio a Gemona…tre giorni di concerti e iniziative che raccoglieranno fondi da destinare alle popolazioni colpite e un documentario che vi invieremo…il motto è quello di ricostruirvi una festa…se vuoi che ti mandi tutti i riferimenti ti do la mia mail belteos@yahoo.it così prendiamo contatto…ciao

  2. Regolo said,

    mi spiace ragazzi. mi spiace davvero.

    un solo accenno di consiglio da chi è davvero al di fuori di ciò che state vivendo. Se quello di cui parli è così largamente condiviso, fatevi un giro dei campi e raccogliete quante più firme potete per mostrare il dissenso diffuso…

  3. veronica said,

    sapete che sul sito di Anna c’è un ottima inziativa???
    http://terremotoinabruzzo.oknotizie.virgilio.it/go.php?us=9144288d428249c

    mi sono permessa di postarne il blog, ciaooooo

  4. veronica said,

    Ciao ragazze ma poi Silene è arrivata al campo? La mamma ha visto il corredino che le abbiamo portato? fateci sapere notizie sulla piccola!!!!!!!!! ciao Veronica

    • ylenia said,

      E’ bellissimissimissimissima!!!!!!
      Si è venuta al campo a prendere delle cose per la bimba (pappette, pannolini,ecc..) ma io non sapevo de corredino, l’ho solo aiutata a caricare la roba in auto. Forse Monique gliel’ha dato. Ciao

  5. M said,

    pubblicheremo tra poco le foto di Silene 🙂

    pure io non so nulla del tuo completino, ma ne ha presi parecchi e mi sento ottimista sul fatto che abbia avuto pure il tuo

    Monique

  6. Alberto M said,

    “Sarà per quello?” Sapete… a pensar male si fa peccato, però…

    Non solo… per ordinare di rientrare le case avranno ricevuto un qualche livello di ‘agibilità’… Magari a seconda del livello ‘certificato’ non si ha più il diritto di ricevere dei rimborsi… Sono io il solito prevenuto, o come discorso ha una sua logica?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: