Un aiuto a San Gregorio

8 giugno 2009 at 11:19 (terremoto) (, , )

Un piccolo borgo dimenticato, un paesino che per milioni di italiani non esiste, per il semplice fatto che non viene mai nominato in televisione quando si parla del terremoto in Abruzzo. Si dà il caso però che San Gregorio esista eccome su questo pianeta, e che disti appena poche centinaia di metri da Onna, il che implica una serie di considerazioni facilmente immaginabili. Siamo andati a visitare il paese, in particolare le case popolari che vi mostriamo in queste foto.

terremoto,san gregorio,abruzzo

terremoto,abruzzo,san gregorio

san gregorio,terremoto,abruzzo

abruzzo,san gregorio,terremoto

terremoto,abruzzo,san gregorio

terremoto,san gregorio

san gregorio,terremoto,abruzzo

san gregorio,terremoto,abruzzo

abruzzo,terremoto,san gregorio

terremoto,abruzzo,san gregorio

terremoto,abruzzo,san gregorio

terremoto,san gregorio,abruzzo

Da circa sei anni è attivo un comitato di quartiere che, oggi, cerca di reperire fondi per ricostruire abitazioni per gli inquilini di queste case. Case di edilizia popolare, nelle quali tante persone hanno speso i risparmi di una vita di lavoro. Case che, secondo i piani dell’Amministrazione Comunale, sono destinate ad essere il fanalino di coda nella ricostruzione… il classico “se e quando avanzeranno fondi dopo la ricostruzione di tutto il resto”, già sentito diverse volte da queste parti. Viene davvero da domandarsi se debbano essere sempre i più deboli a pagare il prezzo più alto, se debbano essere sempre i più deboli a rimanere senza scudo di fronte alle difficoltà, se debbano essere sempre i più deboli ad essere sacrificati e costituire per intero le fila del “non si può avere tutto”. Questa ennesima assurdità si inserisce in un quadro ben più vasto, che in queste zone rende assai tangibile un concetto decisamente astratto: la politica si snoda su logiche che nulla hanno a che vedere con il buonsenso e il bene di tutte le persone.
Vi invitiamo ad inviare un contributo a queste famiglie nel seguente modo:

Comitato Case Comunali San Gregorio
Conto corrente 0701 – 000156058
presso la filiale 03601 L’Aquila
sede della Banca 06040
Cassa Risparmio Prov. dell’Aquila

IBAN: IT81U0604003601000000156058
BIN: BPMOIT22XXX per l’estero

Un grazie particolare al Signor Agostino che ci ha aperto la porta della sua casa.

Annunci

24 commenti

  1. Benedetto Fici said,

    Ottima idea…
    Credo pero’ che per fare un bonifico occorra indicare anche l’intestazione del conto bancario..oltre all IBAN… fatemi sapere.. voglio provvedere per quel che posso,
    Grazie

  2. M said,

    L’intestazione corretta dovrebbe essere Comitato Case Comunali San Gregorio, ora lo aggiungo al post. Grazie della segnalazione, se dovessero esserci problemi ad effettuare il bonifico facci sapere 🙂

    Marta

  3. Lys said,

    San Gregorio è anche quel posto dove nella tendopoli i paesani “ricchi” snobbano quelli delle case popolari, giusto?

    http://mmedia.kataweb.it/video/6121155/san-gregorio-il-campo-diviso

    Che effetto fa visto da vicino? Io ho come riferimento solo quel servizio giornalistico…

  4. Monique said,

    non riesco a vedere il sito che hai linkato, comunque sì, è proprio il campo di San Gregorio quello tristemente famoso per le discriminazioni razziali.

    io ho conosciuto gli abitanti delle case comunali. sono stati miei ospiti a cena e su di loro posso spendere solo parole buone.
    al campo non sono pututa entrare… è uno di quelli che la protezione civile non permette di visitare, ma l’atmosfera è pesante e le persone che mi vedevano passeggiare con Veronel e Jaqueline erano molto ostili.

    • le famiglie delle case comunali di san gregorio said,

      Cara Monique, ho trovato per caso questo sito e voglio ringraziarti per questa pagina che hai dedicato alle case comunali.Parlo a nome di tantissime famiglie che se dovessi elencare non basterebbe questa pagina che si sentono offese da questi interventi squallidi contro la persona del Presidente del Comitato,offendendo lui offendono anche noi.Cosa ne sanno loro chi e’ fabrizio di marco e quello che ha fatto per noi in questi anni? Dove sono stati in tutti questi anni?Lui per noi era,e’ e resta fino a quando lo vorra’ il nostro Presidente di quartiere.come si puo’ parlare male di una persona che ha noi ha fatto solo del bene? Se questi signori vogliono spaccare il quartiere sappino che non ci riusciranno mai.io ero alla manifestazione, il presidente non era presente per motivi di lavoro ma a detto a tutti di partecipare.Dove erano queste persone i due giorni successivi al terremoto? noi sappiamo dove era Fabrizio Di marco,al quartiere a preparare colazione pranzo e cena per circa 400 persone senza abbandonarci mai.Lui ha aperto un c/c per aiutare tutti noi e lo ha fatto solo dopo aver ascoltato i residenti,e si puo’ chiamare ladro uno che apre un conto corrente dove nessuno e’ autorizzato a toccare nulla compreso lui ,ma sara’ esclusivamente la banca a gestire i fondi alla fine della raccolta e distribuendo la somma per nucleo familiare? Ladro a chi per anni ci ha rimesso solo soldi per organizzare feste per bambini e attivita culturali? Quali soldi di termoli? Ururi forse,bene sono sul c/c.Non noscondetevi dietro un blob ,alle persone si parla davanti se si ha coraggio.Monique,grazie per questa opportunita’ che ci hai dato, vorrei chiederti solo una cosa,questa pagina serve per aiutare noi tutti basta con queste offese e se puoi cancella le offese sul blob che rendono al mondo intero una squallida esibizione di due o piu’ individui che vogliono il male di san gregorio.Basta con questi attacchi il terremoto non ci ha insegnato nulla.alla gente che legge questo sito dico solo Aiutateci e continuate a donare qualcosa perche tutti noi ne abbiamo bisogno. grazie.

  5. luca said,

    alle tante persone che dicono inesattezze:

    a san gregrorio non esiste nessuna faida tra abitanti del paese ed abitanti delle case comunali.
    il caso è stato montato ad oc da qualcuno che aveva interesse nel divedere i due quartieri.
    chiedete al presidente delle case comunali come mai non si fa vedere più nella tendopoli.
    grazie

    • keller said,

      san gregorio è il paese più bello del mondo e non ci lasceremo strumentalizzare da chi ha interessi personali e politici. per rispondere a Monique: se l’aria al campo per qualche giorno è stata pesante la colpa è dell’individuo che parla nel video linkato da Lys e da altre 3 o 4 persone.
      A San Gregorio siamo tutta gente per bene e tutti lavoratori…. nessuno ci ha mai regalato nulla!!!

      • M said,

        io non sono di San Gregorio, posso parlare solo di ciò che ho visto.
        forse ci sono motivi a monte di tutto questo e io non li so, di fatto il discorso non l’ho tirato fuori io, io ho solo dato visibilità ad un comitato di quartiere per raccogliere fondi.

        Monique

  6. luca said,

    monique tu hai fatto bene a dare risalto ad un paese che è stato dimenticato da tutti. ma non giudicare ciò che non sai, tra glia bitanti di san gregorio non c’è nessun astio, lo dimostra il fatto, come dicono altre persone intervenute, che sabato quando si è manifetato contro le istituzioni che ci hanno lasciati soli c’eravamo tutti e dico tutti, leggi gli articoli sul centro, o su primadanoi.it, o su capoluogo.it a proposito e vedrai che il “caso” lo ha creato il sig. di marco, perchè ha convenienza nel separare i due quartieri, probabilmente crede che qualcun’altro possa rubargli voti alle prossime elezioni, ma se vieni afer un giro adesso, vedrai che i suoi stessi colaboratori, dopo quella brutta intervista lo hanno isolato. come si dice: chi di spada ferisce di spada perisce.
    è rimasto vittima della sua stessa trappola

    • M said,

      Luca io non ho detto nulla su faide interne a San Gregorio ho solo messo in risalto come, per il comune dell’aquila, voi siete un fanalino di coda ed avviato una raccolta fondi. tutto il resto lo state facendo voi.

      P.S non mi è parso molto isolato vista la quantità di gente che c’era con lui a cena da me…

    • fabrizio di marco said,

      i miei collaboratori come li chiami tu mi sono sempre vicini con loro ci sentiamo quasi tutte le sere evidentemente vivi in un’altro mondo. e se ero presente alla tendopoli avrei partecipato anch’io.Non ho nessuna intenzione di cercare voti per le prossime elezioni.mi sono candidato 2 anni fa’ e forse non sai che alle comunali sono stato il piu’ votato a san gregorio, non riuscendo ad entrare in consiglio per pochi voti risultato il primo dei non eletti,spero ti sia chiaro.

  7. fabrizio di marco said,

    caro maurizio, io ero assente solo per il fatto che ho lavorato fino al mattino di lunedi forse tu non sai che io lavoro in prefettura e sono stato impegnato per le elezioni.Forse non sai che se c’e stato uno negli anni passati che ha fatto riunioni per unirci quello sono stato io.

  8. luca said,

    cara monique o nn so quantoposa esseregrande la tua casa per ospitare tutti questi “amici”!!!
    per fabrizio di marco: io vivo nella tendopoli e lavoro, per anadare alla manifestazione ho preso 1 giorno di ferie perchè, a differenza tua, a san gregorio ci tengo!!!
    non so tu in quale mondo tu viva ma non ho mai assistito ad una riunione per unificare organizzata da te, anzi, ne ricordo una a dicembre organizzata al salone parrocchiale, dove era presnte il sindaco cialente, dove ancora una volta hai provato a “spaccare”, ma sei stato coperto di insulti anche dai residenti delle case comunali!!!
    ricordi!!!
    il lupo perde il pelo ma non il vizio!!!
    ogni volta che prendi iniziative, omeglio che prendono per te, volte a destabilizzare la tranquillità di s.gregorio rimani con un palmo di naso.tanto per citare maurizio quando ti definisce ladro: perchè non spieghi a monique ed agli altri dove sono finiti i soldi che hai “prelevato” a termoli, perchè non dici a monique ed agli ltri che “rivendi” ai cittadini delle case la vernice che ti viene affidata per distribuita gratuitamente…..
    se vuoi contiunuo.
    ciao monique stammi bene.
    PS caro fabrizio almeno prima di scrivere e di elegerti a presidente di qualcosa che non esiste impara la grammatica.

    • M said,

      ok Luca stop.

      io non so se tu dici il vero o se lo dice Fabrizio, la mia casa è piuttosto grande, al momento ospita 130 persone 🙂 e ha ospitato un comitato di San Gregorio a cena.
      io ho scoperto la questione delle case popolari ben prima di conoscere Fabrizio e quello che mi importa è che arrivino fondi a queste persone. le cose personali tra te e Fabrizio ve le sbrigate fuori dal nostro blog perchè a noi non interessano.
      ci interessano le case distrutte ed inagibili e la possibilità di aiutare. tutto il resto sono affari che non ci riguardano

      Monique

  9. paolo said,

    x monique immagino quanta gente!!!!! 3 famiglie!!!!
    x fabrizio 64 voti a san gregorio su 500 votanti!!!!! bella media!!!!
    ma se non sei stato votato e lo dici tu stesso perchè hai provato a rubare il posto a che è stato eletto dal popolo?

    • M said,

      Paolo replico a te la stessa cosa che ho replicato a Luca.
      le vostre beghe personali gestitevele fuori da qui

      il fatto che poi scriviate dallo stesso pc alternandovi non depone di certo a vostro favore… e i vostri commenti iniziano a sembrami spam gratuito

  10. luca said,

    hai ragione monique…. stop

    io non ho nulla di personale contro di marco, anzi, conosco i suoi figli i suoi amici e ci sono pure amico, ma se va in televisione a dire che gli abitanti di san gregorio sono dei fannulloni io non ci stò. vivo a san gregorio da sei anni, non sono italiano e non ho mai avut problemi con nessuno. mi rispettano tutti perchè rispetto tutti.
    tanto per chiarire: quello di san gregorio non è uno dei campi dove la protezione civile non fa entrare, IN TUTTI I CAMPI SENZA ESSERE REGISTRATI NON SI ENTRA!!!!
    a san gregorio abbiamo una tesserina scritta a mano, a paganica “i braccialetti magnetici”!!!! a poggio picenze “schede magnetiche”!!!!!!!
    l’aria pesante che hai respirata l’ha provocata l’intevento del “presidente” e l’intervento di jaqueline.
    tanto per chiarire il fatto dei fanalini di coda: il comune ha già un progetto in fase di studio avanzata per la ricostruzione degli alloggi delle case popolari che sono andati distrutti, gli inquilini non essendo proprietari NON POSSONO RISTRUTTURARE AUTONOMAMENTE GLI APPARTAMENTI CHE OCCUPANO SEMPLICEMENTE PERCHè NON SONO DI LORO PROPRIETA’.
    per rispondere al messaggio che ha lasciato “le famiglie delle case comunali di s.gregorio” (alias palesemente di marco – purtroppo cadi spesso sulla “mutina”)
    mentre fabrizio si pavoneggiava a “referente comunale del campo”, abusivo, con tanto di pettorina gialla e tessera con scritta di suo pugno “referente comunale”.
    il quartiere ed il paese non lo spacco certo io, io ho attaccato una persona che ha fatto vetrina di una immane tragedia, una persona che ha cercato 5 minuti di notorietà nella maniera più subdola e meschina, non ho attaccato mai l’intero quartiere, invece qualcun’altro si, forse contando anche sul senso di disagio dovuto alla permanenza forzata in tenda. ma ha ottenuto l’effetto contrario!!!
    con questo chiudo una comitato di quartiere “no profit” non può distribuire soldi a privati cittadini!!! è contro la legge!
    cara monique adesso basta, ma lo dico io, che me lo posso permettere, perchè vivo a san gregorio e conosco la situazione, il tuo interesse verso il nostro paese ed il nostro quartiere è davvero apprezzabile, ma non accendere risse, ti ripeto non parlare di ciò che non sai e in ultimo come fai a sapere se le persone che ti erano ostili fossero tutti abitanti della parte alta? il padre di veronel lavora al forno nn mi sembra si discriminato!!!!
    il fatto che scriviamo dallo stesso pc? se hai visitato il nostro campo saprai in che condizioni siamo, viviamo fianco a fianco non abbiamo tanti mezzi, a differena tua che ti puoi permettere di ospitare 130persone. 🙂 buona vita tutti

    • M said,

      Dobbiamo andare avanti ancora per molto? Per l’ennesima volta, la discussione sulla faida è partita dai commenti, e non certo da quelli di Monique. Le vostre beghe private non dovete risolverle qui, vi prego di non commentare più riguardo a questa storia.

      Marta

  11. luca said,

    scusa M;arta, x M avevo inteso Monique, buono a sapersi che siete 2 persone diverse,
    cmq lo dico anche a te:
    NON SONO BEGHE PERSONALI!!!!
    I PROBLEMI CE LI HA SOLO IL TUO AMICO.
    molte delle affermazione fatte nei miei messaggi sono rivolte a te!

    leggi bene i mei messaggi

    ADDIO

    • M said,

      Per la cronaca luca, quello che ti ho appena scritto era il mio primo commento qui, Monique si è dimenticata di firmare alcuni dei suoi commenti. Comunque non è un mistero che siamo in due a gestire il blog, è spiegato nella pagina About.

      Marta

  12. M said,

    hai ragione monique…. stop

    e allora perchè diavolo continui?

    io non ho nulla di personale contro di marco, anzi, conosco i suoi figli i suoi amici e ci sono pure amico, ma se va in televisione a dire che gli abitanti di san gregorio sono dei fannulloni io non ci stò. vivo a san gregorio da sei anni, non sono italiano e non ho mai avut problemi con nessuno. mi rispettano tutti perchè rispetto tutti.

    hai mancato di rispetto a me più volte, se questo è il rispetto che hai beh, mi sembra quantomeno discutibile.

    tanto per chiarire: quello di san gregorio non è uno dei campi dove la protezione civile non fa entrare, IN TUTTI I CAMPI SENZA ESSERE REGISTRATI NON SI ENTRA!!!!
    a san gregorio abbiamo una tesserina scritta a mano, a paganica “i braccialetti magnetici”!!!! a poggio picenze “schede magnetiche”!!!!!!!

    tanto per chiarire io sono stata a L’Aquila per oltre 40 giorni. ci sono campi dove si entra e campi dove non si entra. per fare qualche esempio adArischia non si entra e a Monticchio 1 si entra senza nessun documento, basta dire il proprio nome.

    l’aria pesante che hai respirata l’ha provocata l’intevento del “presidente” e l’intervento di jaqueline.

    Mi pare strano, io sono venuta al campo e non ero nè con Jaqueline, che ho incontrato dopo, nè tantomeno con Fabrizio che ho conosciuto 2 giorni dopo.

    tanto per chiarire il fatto dei fanalini di coda: il comune ha già un progetto in fase di studio avanzata per la ricostruzione degli alloggi delle case popolari che sono andati distrutti, gli inquilini non essendo proprietari NON POSSONO RISTRUTTURARE AUTONOMAMENTE GLI APPARTAMENTI CHE OCCUPANO SEMPLICEMENTE PERCHè NON SONO DI LORO PROPRIETA’.

    quindi per te gli unici che hanno diritto alle sovvenzioni sono i proprietari, gli affittuari possono grattarsela perchè non hanno perso nulla? comunica le tue idee alla protezione civile, saranno contenti di sapere che il numero degli sfollati cala di un buon 70%…

    per rispondere al messaggio che ha lasciato “le famiglie delle case comunali di s.gregorio” (alias palesemente di marco – purtroppo cadi spesso sulla “mutina”)
    mentre fabrizio si pavoneggiava a “referente comunale del campo”, abusivo, con tanto di pettorina gialla e tessera con scritta di suo pugno “referente comunale”.
    il quartiere ed il paese non lo spacco certo io, io ho attaccato una persona che ha fatto vetrina di una immane tragedia, una persona che ha cercato 5 minuti di notorietà nella maniera più subdola e meschina, non ho attaccato mai l’intero quartiere, invece qualcun’altro si, forse contando anche sul senso di disagio dovuto alla permanenza forzata in tenda. ma ha ottenuto l’effetto contrario!!!

    e questi sono cavoli vostri e io non voglio entrarci

    con questo chiudo una comitato di quartiere “no profit” non può distribuire soldi a privati cittadini!!! è contro la legge!

    sei avvocato? hai appena sparato una delle più belle panzane della storia. un comitato di quartiere è libero di organizzare una raccolta fondi e distribuirla a chi ne ha bisogno.

    cara monique adesso basta, ma lo dico io, che me lo posso permettere, perchè vivo a san gregorio e conosco la situazione, il tuo interesse verso il nostro paese ed il nostro quartiere è davvero apprezzabile, ma non accendere risse, ti ripeto non parlare di ciò che non sai e in ultimo come fai a sapere se le persone che ti erano ostili fossero tutti abitanti della parte alta? il padre di veronel lavora al forno nn mi sembra si discriminato!!!!
    il fatto che scriviamo dallo stesso pc? se hai visitato il nostro campo saprai in che condizioni siamo, viviamo fianco a fianco non abbiamo tanti mezzi, a differena tua che ti puoi permettere di ospitare 130persone. 🙂 buona vita tutti

    Basta l’ho detto io da un bel po’, ora che sia basta sul serio. non sei il benvenuto su questo blog. La tua arroganza parla da sola e, se in minima parte riflette gli atteggiamenti del tuo paese, ora è chiaro chi qui ha ragione.

    Monique

  13. luca said,

    x monique

    mi dispiace ma la rissa l’hai accesa tu ed il tuo amico.
    ti ho detto che l’aria pesante non l’hai respiarata perchè eri con veronel, che conosco benissimo come i suoi genitori, o con jaqueline ma semplicemete per l’articolo e per l’intervista che avete lincato su questo sito.
    se ti senti offesa tu, immagina come si sentono i cittadini di un paese dostrutto per il 95% dal terremoto che si sentono offendere in quel modo da un individuo dalla dubbia moralità. puoi difenderlo fin che vuoi ma i fatti rimangono. visto che conosci veronel perchè non gli chiedi se si sente discriminato, o chiedilo alla famiglia di Bonaventure, o a quella di albion o a quella di paul che vive nel paese alto, a quella di sorin che vive nel paese alto o alla mia che è “mista” e vive da sei anni nel quartiere popolare … ti invito a non ascoltare solo una campana e ad immergerti nella nostra realtà… adesso è chiaro chi io sia, uno che mentre tu e fabrizio facevate il latte x 40 persone tirava fuori dalle macerie gente a volte viva a volte anche senza vita..

    cmq cara monique marta fabrizio o chi tu sia: chi si offende è fetente!
    se hai lacoda di paglia…..

  14. M said,

    Luca hai ampiamente passato il segno. Da adesso in poi i commenti sul blog saranno moderati a tempo indeterminato, sono stufa di questi interventi aggressivi e disturbatori.

    PS Quell’intervista che tanto ti scoccia l’ha linkata un visitatore, non noi.

    Marta

  15. M said,

    ok ora sono stufa. Ogni ulteriore commento su questo tono verrà cancellato da questo blog.
    io non dovrei nemmeno rispondere alle tue menzogne, una su tutte è il fatto che io abbia linkato il video. io nemmeno l’ho visto il video e l’ho anche scritto in modo chiaro, è stato linkato da un utente come te, magari proprio da uno dei tuoi amici…

    io non ho la coda di paglia, ma tu sii consapevole che grazie a questi tuoi interventi hai solo fomentato una faida che, ora, è più che evidente che esiste. sappi che con le tue parole hai rovinato quanto di buono si cercava di fare.
    vai, sii orgoglioso di te stesso e non venire più qui. come ho già scritto non sei il benvenuto.

    Monique

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: