I bambini

21 maggio 2009 at 19:50 (terremoto)

Martina ha 11 anni, è la figlia di Marco e mi ha adottata 🙂 Tra noi è lei la più grandicella 😉 Questo è un tema scritto da lei:

Ecco come vanno le cose in Abruzzo

Photobucket

Ciao ragazzi mi chiamo Martina, sono una ragazza di 11 anni e sono una terremotata dell’Abruzzo,non proprio dell’Aquila, ma di un paesino di nome Collimento.
Ringraziando Dio qui non ci sono stati morti ma solo un ragazzo di nome Erpidio che, durante il terremoto, stava scappando per andare a salvare la madre a l’Aquila, invece la madre era salva e stava venendo da lui. Mentre stava partendo alla prima curva andò a sbattere contro ad un muretto.
Finalmente, dopo qualche giorno venne la protezione civile e ci portò le tende. Montate e messe a posto la protezione civile non si fece più vedere e solo grazie a papà cioè Marco siamo riusciti a sopravvivere.

Dopo un po’ di giorni ho conosciuto una ragazza di nome Monique.Lei è una persona molto ma molto simpatica infatti lei in realtà ha 42 anni ma di spirito ne ha 3 e mezzo. Essa quando venne a sapere tutto ciò si arrabbio moltissimo allora per farglielo capire chiamò Sky e fecero un’intervista con detto cosa non va, ad esempio mancano ancora le docce e se non c’erano quelle del bocciofilo puzzavamo come maiali.Poi un’ altra cosa che manca sono il medico e la protezione civile soprattutto. Spero che tutto ciò si aggiusti.
Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Questo tema invece è di Michela, 10 anni e futura sciatrice!

Photobucket

Cosa ci ha portato di buono il terremoto?

Ormai sono passati quasi 2 mesi dalla notte del terremoto. Dopo un po’ di giorni dal disastro sono arrivati dei militari: il più simpatico é Beppe. Mi ha portato di bello anche Monique una ragazza di circa 40 anni che é venuta a tenerci compagnia.
Sono arrivati anche tanti tanti volontari: Luca che stava alle ville che ci ha imparato a fare il karate, una ragazza di nome Laura e una di nome Roberta che ci hanno fatto giocare a indovina chi?, flotta contro flotta e altri. Poi michele, Laura e altri. L’ultima cosa che mi ha portato è che ho conosciuto molti bambini e ora ci gioco tutti i giorni.

Ad ogni cosa brutta c’è un lato bello e buono.

Per finire ecco il tema di Gabriel, il maschietto più grande del campo 🙂

Photobucket

Cosa mi ha portato di buono il terremoto?

Il terremoto è una brutta esperienza, ma ha portato la compagnia. Ho conosciuto molte persone…
Adesso ho dei nuovi amici, San Giovanni, il campo dove abito, è molto bello…
I militari sono simpatici, divertenti e scherzosi…
I bambini hanno un piccolo campo dove poter giocare…

(3 giorni dopo)

Anche se fra 2 mesi dovrò tornare a casa questo campo è il più bello.
Monique ha detto che forse ci arriveranno dei nuovi giochi, io sono molto contento.
Il terremoto può essere anche una bella esperienza.
Ciao

Gabriel

Annunci

7 commenti

  1. rita said,

    è davvero bello come i piccoli siano in grado di adattarsi ad ogni situazione, anche la più brutta, riuscendo a vedere quello che di positivo è rimasto o è arrivato.
    Sono contenta che questi bambini siano tutto sommato sereni, di certo ce ne saranno altri che avranno perso qualche caro e forse così sereni non sono, ma anche la morte loro riescono a viverla meglio di noi adulti.
    I bambini sono il nostro futuro e sarebbe bello ritrovare in loro questa stessa positività anche da adulti.
    Un abbraccio a tutti i piccoli eroi abbruzzesi

  2. veronica said,

    ciao Gabriel, il giorno in cui siamo venuti li non avevamo nel nostro elenco il nome di Gabriel, quindi la sacca l’abbiamo dovuta fare al momento, riempendo una busta in plastica! ciao Gabriel… saluta tutti!

  3. zefirina said,

    per fortuna che loro hanno un bello spirito di adattamento, speriamo però che non debbano “adattarsi” a lungo ma che presto riescano a tornare ad una vita normale

  4. Rob said,

    *_* tesori!!

  5. Eky said,

    Poveri Piccoli… speriamo che le cose si sistemino in fretta…

  6. Miss Kappa said,

    Monique,
    aiutami a diffondere la notizia che sabato 30 maggio a La Fontana Luminosa, avrà luogo una manifestazione di cittadini per riappropriarsi del centro storico cittadino.

  7. ylenia said,

    Un bacio megagalattico a tutti i miei amici piccoli del campo.
    col cuore sono li con tutti voi.
    ciao a molto presto.
    Y

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: